By RugbyRiviera

Resoconti del fine settimana – 8 e 9 febbraio 2020

U14 – Rugby Mirano/Mira vs Benetton Rugby

Oggi i nostri ragazzi hanno incontrato i pari età della Benetton Rugby.

La squadra del 2007, pur trovandosi di fronte ad un avversario alla sua portata, non riesce mai ad entrare in partita. I tanti errori difensivi e una scarsa concentrazione permettono all’altro team di dominare il gioco per tutti e due i tempi. La punizione inflitta dal punto di vista del punteggio è notevole.

La squadra del 2006 invece, con alcuni innesti del 2007 per sopperire alle molteplici assenze, sfida i pari età vincitori dell’ultimo torneo Challenge Cup. 

Chi era in tribuna ha potuto assistere ad una partita superba dei nostri atleti che sono riusciti a mettere in seria difficoltà gli avversari per tutti e due i tempi, mostrando una solida difesa. 

Una bella prova di carattere e di convinzione, a dimostrazione che con volontà ed impegno si può essere competitivi contro chiunque. Alla fine il risultato, forse, è un po’ troppo pesante per la qualità del gioco visto in campo.

Soddisfatti coaches e tifosi.

Ottimo fair play da parte di entrambi i team.


U16/1: Rugby C. Pasian di Prato vs Rugby Riviera 1975 7 – 34

Anche oggi i nostri ragazzi sono entrati in campo convinti di portare a casa il risultato.

Dopo i primi 10 minuti di studio, seguiti da alcuni errori, arriva la prima meta di Scala e a seguire 2 di Cipri e 1 di Ricky.

Allo scadere del primo tempo, i padroni di casa segnano loro prima e unica meta della partita.

Parziale: 7 a 24

Nel secondo tempo un po’ di indisciplina ci penalizza e alla fine il bilancio è solo di 2 marcature.
Il risultato finale è 7 a 34 per il Riviera che porta a casa 5 punti per la classifica.

Speriamo che l’ondata di influenza passi in fretta, in modo da avere una rosa completa per le prossime partite.

Avanti così ragazzi 💚💙💚💙


U18/1: Rugby Riviera 1975 vs Rugby Mirano 1957 12 – 15

Un primo tempo sprecato, subendo la pressione avversaria.

Parziale 0 – 10

Nel secondo tempo il Riviera alza la testa, riuscendo a mettere a segno due mete, di cui una trasformata.

Quasi sullo scadere del match, il Mirano si riporta in vantaggio, segnando la terza meta. Negli ultimi minuti dell’incontro, il Riviera si posiziona sulla linea di meta avversaria, schiaccia l’ovale ma l’arbitro non assegna la marcatura e l’incontro finisce 12 – 15.